Anna Maria Sannino - Pittrice | Galleria
15601
page,page-id-15601,page-parent,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive

Galleria

Delicata nell’impostazione cromatica, sicura dell’impianto dell’opera, la pittrice racconta un mondo di dolcezze, di sogni, di evasioni, attraverso una grande finezza espressiva che riporta la natura ad una dimensione d’infinita poesia. E v’è tutta la sensibilità di un artista nella stesura di quegli scorci di paesi e città, in quelle delicate immagini fatte di spazio e di irrealtà dove ognuno può ritrovare i propri sogni, le proprie speranze, le proprie aspirazioni. Una sorta di malinconia se vogliamo, a volte, ma che forse, in un continuo svolgersi di accordi musicali, vuole significare proprio la ricerca dei sogni anche di Anna Maria Sannino.

Mauro Donini
da “C’è-Bologna”
Aprile 1983 da “Primi piani”
Roma – Maggio 1983

Castello di Vicari     olio su tela – cm 50 x 70

Sicilia

Conchiglie     China grezza su carta -  cm  50 x 70

CHINE GREZZE

lito

LITOGRAFIE ACQUARELLATE

Dopo la preghiera, nel vento     olio su tela – cm 120 x 160

I VIAGGI

spatola

PANNELLI A SPATOLA